54493-147-BD5721A643E2C222FD934123E0BCD159

venerdì 21 luglio 2017

Un matrimonio orientale - parte 2 - Le bomboniere

Eccomi qui con la seconda parte del matrimonio, tema orientale che ho seguito. In realtà quello che vi mostro oggi, le bomboniere segnaposto, non hanno molto di orientale ma hanno comunque un legame molto forte con gli sposi visto che è miele prodotto dallo sposo tramite la sua società Alveare Operoso.




Gli sposi mi hanno fornito i vasetti di miele già riempiti e io ho dovuto decorarli.
Inizialmente non sapevo bene come comportarmi con il tappo, spoglio non mi piaceva, il colore non faceva impazzire nè me nè la sposa, coperto con la stoffa sembrava troppo "da marmellata", alla fine ho avuto l'idea di realizzare una decorazione con il vinile tagliato con la silhouette Cameo. Il vinile è un materiale abbastanza resistente, adesivo e duraturo e mi è sembrato perfetto!
Avevo la necessità di creare un sigillo che chiudesse il vasetto e allora ho disegnato sul programma Studio questa decorazione a forma di alveare con sigillo incorporato di modo da poter risolvere due problemi con una soluzione sola. Semplice ma efficace!




Ho decorato il collo del vasetto con un nastrino bianco di raso e ho utilizzato lo stesso twine usato per le partecipazioni per legare al vasetto le etichette con il nome degli sposi e quelle con le informazioni del miele.
Per tenere incollato lo spargi miele al vasetto ho utilizzato della colla a caldo e l'ho decorato con un doppio fiocco dei colori del matrimonio.





Inizialmente non ero molto convinta, c'era qualcosa che non mi tornava mentre alla fine sono rimasta soddisfatta del risultato e vedere i vasettini come segnaposto ai tavoli mi ha dato molta soddisfazione.


Vi sono piaciute queste bomboniere segnaposto?
Io le trovo molto eleganti, magari potranno esservi d'ispirazione oppure se avete già realizzato qualcosa del genere potete dirmi come avete risolto voi la decorazione del tappo! Aspetto commenti!



COPYRIGHT
Tutto il materiale contenuto nel blog è protetto da copyright. Non autorizzo la pubblicazione nè l'utilizzo dei 
testi e/o immagini del blog sulla rete senza la mia autorizzazione.
Per qualsiasi informazione vi prego di contattarmi

mercoledì 12 luglio 2017

Una bomboniera originale

Eccomi qui con un'altro post con il quale vi mostro un progetto a cui sono molto legata e che mi impegnato tanto. Adesso mi sono messa d'impegno, lo avevo promesso, e ho già altri tre post pronti per essere pubblicati..ma andiamo con ordine!!
L'anno passato, prima di Natale sono stata contattata da una futura sposa che aveva visto online il mio ricettario maxi e aveva avuto l'idea di realizzare dei ricettari come bomboniera. L'idea mi è piaciuta fin da subito e mi sono immediatamente messa all'opera per creare due campioni secondo le richieste degli sposi.
Il modello scelto è di circa 17*22 cm rilegato con due anelli apribili. Ho creato la struttura con del cartonlegno rivestito di "carta paglia" beige poi decorata.
Lo stile del matrimonio era "vintage" così come colori ho scelto il beige e il color kraft.
Realizzarne ben 72 è stata un'impresa ma la soddisfazione finale mi ha ripagato di tutte le fatiche.














Le sezioni interne sono 5, oltre ai classici "antipasti", "primi", "secondi" e "dolci" gli sposi hanno voluto inserire una sezione chiamata appunto "le ricette degli sposi" dentro la quale sono state raccolte circa 30 ricette di famiglia, da quelle della nonna e quelle delle mamme, zie e anche dello sposo stesso. Torvo questa idea molto dolce ed originale!!
Appena si apre il ricettario si trova subito un bigliettino con i quali gli sposi ringraziano i loro ospiti e spiegano che il ricettario è stato pensato da loro in tutti i dettagli proprio per creare una bomboniera originale.
I divisori delle cinque sezioni sono tutti diversi uno dall'altro e hanno nel retro una sacchettino di quelli di carta alimentare color kraft per poter inserire note e trucchi delle ricette. Mi piaceva l'idea di inserire un materiale che fosse prettamente culinario.












Ogni sezione contiene 10 fogli per 10 ricette ciascuna con dietro lo spazio per gli appunti e le note. Gli anelli utilizzati sono apribili di modo che possono essere aggiunti fogli una volta utilizzati quelli disponibili.
Ho curato personalmente la grafica delle ricette secondo le indicazioni date dagli sposi che sono stati carinissimi e si sono fidati del mio lavoro ciecamente.







Come dicevo l'impegno è stato tanto, ho diviso il lavoro in tre step creando in serie circa 20 ricettari per volta, questo anche per controllare meglio le spedizioni, non vi nego che goni volta che partiva un pacco con dentro i ricettari avevo l'ansia fino a che Laura non li aveva scartati e mi aveva assicurato che fosse tutto apposto. Laura e Marco sono stati i clienti ideali, hanno saputo capire le mie esigenze per quanto riguarda le tempistiche e si sono fidati di me e del mio lavoro non facendo mancare mai i complimenti e le gratificazioni quando ce n'era l'occasione.
Devo dire che anche la mamma di Laura si è dimostrata dolcissima scrivendomi una mail dopo l'arrivo del primo pacco per esprimermi la sua gratitudine, un piccolo gesto che mi ha fatto un favore enorme e che non scorderò mai!!

Ok, le cose da dire erano tante, le foto ancora di più e se siete arrivati alla fine del post siete stati stoici!!!
Alla prossima!!


COPYRIGHT
Tutto il materiale contenuto nel blog è protetto da copyright. Non autorizzo la pubblicazione nè l'utilizzo dei 
testi e/o immagini del blog sulla rete senza la mia autorizzazione.


Per qualsiasi informazione vi prego di contattarmi.




































domenica 9 luglio 2017

Un matrimonio orientale - parte 1 - Le partecipazioni

Ciao a tutti!! Ok ce la posso fare..ho tantissime cose da mostrarvi, foto editate e post a mezzo ma non riesco a trovare mai 2 minuti per pubblicare. Questa mattina mi metto d'impegno, promesso!!
Voglio parlarvi del matrimonio della mia migliore amica e del mio collega, Sara e Alessio. Sono molto contenta ed orgogliosa di aver potuto contribuire con un po' di me stessa al loro matrimonio perchè sono per me due persone molto importanti e vedere la gratitudine nei loro occhi è la cosa più bella.



Ho realizzato per loro una wedding stationery in stile giapponese (la meta del loro viaggio di nozze è stata il Giappone e di riflesso il tema del matrimonio non poteva che essere orientale).
La cosa più "complessa" da da realizzare sono state sicuramente le partecipazioni, ammetto che una volta saputo il tema, ho avuto un attimo di smarrimento nel realizzare i primi campioni, primo perchè non avevo dei colori di riferimento e poi perchè la partecipazione doveva essere semplice ma allo stesso tempo originale, con una struttura complessa ma intuitiva..non è stato facile. Sono andata a studiarmi tutti gli origami, come si fa il fiore, il cuore, la bustina delle lettere e ne ho visti talmente tanti che non mi ricordo quale di questi mi ha dato l'idea finale.
La partecipazione è un quadrato tagliato in obliquo che aprendosi al suo interno contiene l'invito al matrimonio e poi una taschina con un cartoncino per le indicazioni relative alla lune di miele e ai regali. Mi piaceva l'idea di creare una taschina di modo che aprendo la partecipazione gli ospiti potessero scoprire che non era finita lì ma che c'era ancora altro da vedere e leggere.
Insieme a Sara abbiamo scelto il colore bordeaux perchè ci ricordava quei bellissimi kimoni con i fiori disegnati e perchè abbinato al bianco della base dava quel tocco di eleganza che non guasta mai.



La partecipazione è chiusa con una fascia decorata con un punch di Marta Stweart (ne ho rotti due per fare le 150 partecipazioni grrrrr) e abbellita con del twine bianco e argentato che richiama i nastri sottili che si usano in Giappone per i biglietti. Ho aggiunto una tag con stampato il nome degli invitati e un fiore di ciliegio, altro simbolo tipico del Giappone.




Aprendo la partecipazione ho voluto inserire un altro dettaglio orientale utilizzando un embossing trovato per caso in uno dei miei mille viaggi nei negozi online di scrap, appena l'ho visto l'ho comprato anche se ancora non avevo nemmeno iniziato a pensare a come fare le partecipazioni ma sapevo che in un modo o nell'altro, mi sarebbe servito. Ho embossato il cartoncino dove ci sono le indicazioni per il regalo, una vera chicca di cui vado molto orgogliosa 😋




Per le partecipazioni che dovevano essere spedite ho creato con le Envelope punch board delle buste chiuse con un'etichetta adesiva, anche quella personalizzata con i nomi degli sposi.
Vi lascio ad un po' di foto:















Vi sono piaciute queste partecipazioni origami? Non sono difficili da realizzare! Spero di esservi stata di ispirazione.
Nei prossimi post vi mostrerò le altre cose che ho realizzato per questo matrimonio orientale.
Buona domenica a tutti!!!



COPYRIGHT
Tutto il materiale contenuto nel blog è protetto da copyright. Non autorizzo la pubblicazione nè l'utilizzo dei 
testi e/o immagini del blog sulla rete senza la mia autorizzazione.
Per qualsiasi informazione vi prego di contattarmi.